telefono

Quante volte avrai avuto la necessità di provvedere ad un’irrigazione lenta ma efficace, un’irrigazione continua per piante che generalmente necessitano di una costante, ma leggera annaffiatura? Forse non hai mai pensato ai gocciolatori: gli accessori perfetti per una micro-irrigazione efficace, ma al contempo non invasiva.
I gocciolatori risultano ideali per l'irrigazione di:

  • piccole aiuole o fioriere
  • terreni in pendenza
  • frutteti
  • terreni molto umidi o esposti all’umido

Vantaggi dei nostri gocciolatori per irrigazione

I gocciolatori sono ideali per somministrare la giusta quantità d’acqua ad ogni singola pianta, solo dove e quando serve.
Un’irrigazione costante, con una quantità d’acqua perfettamente calibrata, senza sprechi, consente al terreno di mantenersi ben ossigenato: tutto questo favorisce lo sviluppo ottimale delle piante, specie quelle sopra indicate.
Un’irrigazione eccessiva o scarsa può provocare gravi danni alle nostre piante. La versatilità dell’irrigazione che si ottiene tramite i gocciolatori permette di aggirare al meglio anche questo rischio.
L’irrigazione dipende infatti dal tipo di terreno, di pianta e di clima: è per questo che noi di Puntoirrigazione abbiamo pensato ad ogni tipo di strumento per l’annaffiatura.

Quando è preferibili utilizzare i gocciolatori

I gocciolatori sono stati concepiti al fine di garantire un’irrigazione a goccia, un tipo questo di irrigazione che ben si presta ad essere utilizzato per serre, orti, prati e vasi.

Annaffiatura in serra/orti: nelle serre e negli orti sono presenti coltivazioni diverse che necessitano di un’irrigazione diversificata e, in ogni caso, molto delicata. I gocciolatori, in questo caso, aggirano il rischio di ristagni che possono causare danni enormi alle coltivazioni.
Annaffiatura di prati: i gocciolatori sono contraddistinti dalla fondamentale caratteristica di non consentire di sprechi d’acqua perché la dirigono proprio verso l’apparato radicale della piante che si trovano nei prati. Ideali anche per irrigare superfici strette e lunghe, come le bordure o le aiuole che fanno da contorno ai prati.

Annaffiatura di vasi: i gocciolatori consentono di annaffiare anche i vasi, dunque spazi molto ristretti ove un’irrigazione ordinaria sarebbe fuori luogo, in quanto non idonea a dirigere l’acqua esattamente al centro, verso l’apparato radicale delle piante.
E’ possibile adattarli ad una o più linee di irrigazione, diversificandone i tempi e l’intensità della somministrazione d’acqua e modificarne, se è il caso, anche la disposizione nello spazio.

Come ha luogo l’irrigazione a goccia?

L’irrigazione a goccia garantita dai gocciolatori è un metodo che consente di somministrare acqua alle piante lentamente, depositando, direttamente nella zona della radice, l'acqua sulla superficie del terreno.
Una volta aperto il rubinetto al quale è collegato il tubo centrale, l’acqua comincerà a scorrere fino a raggiungere i vari gocciolatori: sono proprio questi a regolare il flusso dell’acqua in arrivo riducendone la portata proprio come fosse un labirinto. La portata finale dell’acqua in uscita può variare: è auspicabile dunque deciderla al momento della progettazione e della messa in opera dell’intero impianto di irrigazione.

Tale tipo di irrigazione sta risultando particolarmente efficace per molte coltivazioni, e soprattutto ideale a garantire una corretta, oculata e razionale gestione dell’oliveto.

Contattaci per saperne di più o anche solo per ricevere un nostro suggerimento circa il corretto utilizzo delle stesse.

Наш популярный блог с информацией про avtomaticheskij-poliv.kiev.ua.
Вы можете https://www.avtomaticheskij-poliv.kiev.ua/ в любом городе.
В интеренете нашел авторитетный веб сайт на тематику http://avtopoliv-gazonov.kiev.ua.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la . Accettando, acconsenti in automatico all'uso dei cookie.